Itinerari - Pietracannone-Cubania

Il percorso comincia dalle case di Pietracannone (m 1150) sulla strada Mareneve e si inerpica lungo una "trazzera" che conserva l'antico basolato lavico. Lungo questa mulattiera si trova una delle più belle "tacche della neve", una grande fossa rettangolare nella quale veniva conservata e pressata la neve che nel periodo estivo veniva poi portata con i muli nei centri etnei. Proseguendo la salita e dopo avere incontrato la colata del 1971, si raggiunge una pista forestale ed il rifugio Paternò Castello.

  • Lunghezza 4 Km circa AR
  • Escursione facile.
PIETRACANNONE CUBANIA

 

Caratteristiche:
Difficoltà: escursione facile
Quota di partenza: 1.150 m/slm
Dislivello:
Lunghezza del percorso: circa 4 Km circa AR
Tempo di percorrenza:
Punti di osservazione:

Il percorso sul versante orientale dellEtna, comincia dalle Case di Pietracannone sulla strada Mareneve, sopra Milo e S.Alfio, e si inerpica lungo una trazzera che conserva lantico basolato lavico.
Lungo questa mulattiera si trova una delle più belle “tacche della neve”, una grande fossa rettangolare nellaquale veniva conservata e pressata la neve che nel periodo estivo veniva poi portata con i muli nei centri etnei.
Proseguendo la salita e dopo aver incontrato la colata del 1971, si raggiunge una pista forestale e la Pineta Cubania, fino al rifugio Paternò Castello.
Consigli e attrezzature:
Curare labbigliamento in funzione del clima e del particolare morfologia del terreno: il vestiario dovrebbe essere comodo, tanto da consentire libertà di movimento, ma robusto per evitare graffi. Le scarpe potranno essere più o meno pesanti purché fornite di una buona suola per affrontare il terreno lavico.
Non uscire dal sentiero segnalato. Potreste recare disturbo alla vegetazione ed agli animali.
Il sentiero attraversa unarea protetta. Non buttare carta ed oggetti, non estirpare o danneggiare piante, non raccogliere fiori, non accendere fuochi. Fate in modo che chi visiterà il sentiero dopo di voi non si accorga del vostro passaggio.

Consigli e attrezzatura:

Vista la presenza di varie specie volatili vi invitiamo a percorrere il sentiero in silenzio, per evitare di disturbare la fauna presente al momento e di osservare la stessa dai capanni. E' indispensabile l'uso di un binocolo e di teleobiettivi per una migliore osservazione delle varie specie.
Non uscire dal sentiero segnalato. Il sentiero attraversa unarea protetta. Non buttare carta ed oggetti, non estirpare o danneggiare piante,hich non raccogliere fiori, non accendere fuochi. Fate in modo che chi visiterà il sentiero dopo di voi non si accorga del vostro passaggio.